Firenze città della musica

20 Dec

Vicino al vecchio Comunale, a Firenze sta sorgendo una città della musica. È stata chiamata Teatro dell’Opera di Firenze, nome semplice per farsi capire meglio dai turisti stranieri, ma ospiterà diversi generi. È la nuova casa del Maggio Fiorentino. Lirica,  danza e altri generi musicali, al Parco della Musica di Roma, saranno di casa. Apertura con Zubin Mehta e l’Orchestra del Maggio, davanti a ministri e sovrintendenti da tutta Europa, hanno eseguito la novità Gegenliebe del fiorentino Sylvano Bussotti e la Nona di Beethoven.

Due sale: la grande da 1.800 posti, in legno di pero, ha la forma di una sala tradizionale a ferro di cavallo, ma all’interno di un’onda sinuosa; la piccola è da 1.100 posti. Poi la cavea all’aperto ( 2.200 spettatori), da cui si ha  una vista mozzafiato su Firenze.  Il primo test acustico spetta a Mehta che si dice soddisfatto, dell suono  caldo e avvolgente.

Siamo nella zona  tra la città storica dei Medici e il Parco delle Cascine. La piazza attraverso cui si accede alle sale, al ristorante e al bookshop, sarà la più grande di Firenze.

Si è tenuto conto della tradizione fiorentina nei materiali: il marmo cipollino riveste le due sale,  il cotto smaltato nella torre scenica; l’oro rinascimentale nel foyer. I nuovi teatri in Italia sono una rarità.  Ci  vorranno  8 mesi per ultimare la sala piccola e la torre necessaria alla lirica; tecnologicamente all’avanguardia, che consentirà di provare tre allestimenti contemporaneamente. La prima opera, il 24 novembre, sarà Turandot di Puccini diretta da Zubin Mehta e con la regia di Zhang Yimou. Dunque, si apre e si chiude, ma era l’unico modo per onorare i 150 anni dell’Unità d’Italia, ovvero l’evento che ha consentito di avere i 150 milioni di euro. Ne mancano tra gli 80 e i 100 per il completamento dei lavori, che era stato promesso dal governo Berlusconi. La sovrintendente Francesca Colombo è fiduciosa che il nuovo governo non  lascerà l’opera incompiuta.  Dall’anno 2012 gli spettacoli aumenteranno del 40 per cento».

Per i tuoi soggiorni a Firenze http://www.vacavilla.com

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: